Come gestire lo stress da traffico e non solo

Sei una persona che viaggia molto? Ti capitano sempre situazioni stressanti come restare bloccato nel traffico? E se ti dicessi che quando finirai di leggere questo articolo amerai il traffico?

Esatto sembra impossibile, eppure è vero! Te lo dice uno che passa circa 2 ore in macchina tutti i giorni e quindi capisco perfettamente cosa si prova a perdere la pazienza e, soprattutto, le energie

Ecco perché mi sono ingegnato per trovare un modo di non scaricare la batteria, imparando a gestire me stesso! Oggi il traffico non mi spaventa più e riesco a sfruttare questo tempo di viaggio a mio completo vantaggio! Quindi, se anche tu devi spostarti molto, con i mezzi pubblici, con la tua auto, in bici o come preferisci, ti consiglio di leggere tutto l’articolo per scoprire utili consigli. Da oggi la tua vita cambierà e vorrai approfittarne sempre per metterti in viaggio!

L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.

Anne Carson

Ti chiedo solo di concedermi un secondo del tuo prezioso tempo! Se vedi il box di Facebook qui sotto, clicca su “Mi Piace”, mi aiuterai a crescere e sarai sempre aggiornato sulle novità! Quindi, Grazie!

Quanto tempo sprechi?

uomo con orologio elegante in macchina

Facciamo un attimo due calcoli. Ipotizziamo che per andare a scuola, oppure a lavoro, ci mettiamo circa 1 ora ad andare e 1 ora a tornare, sono già 2 ore al giorno. La scuola e il lavoro, tendenzialmente, ci occupano 5 giorni su 7 alla settimana. Quindi 5×2 sono già 10 ore settimanali che passiamo a lamentarci del traffico e perdendo le nostre energie. Ora in 1 anno, contiamo circa 52 settimane, quindi 10 ore a settimana per 52, abbiamo la bellezza di 520 ore all’anno sprecate! Non esiste un modo per farle “rendere”?

, ci sono diversi modi per sfruttare al meglio queste ore per fini diversi:

  • Diventare più felici
  • Aumentare l’autostima
  • Prendere il controllo della giornata
  • Imparare più cose
  • Sviluppare la propria intelligenza e creatività

I consigli che ti fornirò in questo articolo ti aiuteranno in tutti questi aspetti e in molti altri! Ovviamente, ci saranno delle cose che potrai fare e altre no, a seconda se sei un passeggero o chi guida il veicolo. Non ti preoccupare, ti darò consigli per entrambe le tipologie!

Apprendi qualcosa di nuovo o motivati

ragazza castana con cuffie da viaggio bianche

Se sei tu che guidi il veicolo sicuramente le tue scelte sono limitate, anche perché devi sempre prestare attenzione alla strada!

Tuttavia, quando guidi per tanto tempo questa azione diventa quasi inconscia, infatti molte volte ci capita di fare un pezzo di strada col “pilota automatico” e poi di “risvegliarsi” improvvisamente chiedendoci come siamo arrivati fino a questo punto. Tutto normale! 

Sai benissimo che leggere sarebbe impossibile mentre si guida, ma oggi possiamo ricorre alla tecnologia per sfruttare questo tempo per imparare comunque qualcosa. 

Hai mai sentito parlare di audiolibri?

Ti consiglio quello fornito da una società di Amazon, ovvero Audible. Potrai provarlo gratis i primi 30 giorni e poi decidere se rinnovarlo mensilmente a 9.99 €. 

Ora, ci tengo a sottolineare che non sono in affiliazione con Amazon, quindi non ci guadagno niente dalla tua iscrizione. Te lo consiglio perché io stesso l’ho provato e l’ho trovato un servizio molto utile. Per quasi 10 € al mese hai un catalogo enorme di manuali e libri che ti verranno letti, in questo modo potrai guidare valorizzando il tuo tempo, imparando qualcosa di nuovo.

Un ottimo investimento per la tua Crescita Personale.

E per i passeggeri?

Se sei un passeggero, che sia in macchina o sui mezzi pubblici, sicuramente avrai molta più scelta e valorizzerai meglio il tuo tempo! Ecco perché consiglio caldamente, per chi ne ha la possibilità, di muoversi con i mezzi pubblici. Oltre a risparmiare carburante, si ridurrebbe il traffico e le emissioni nocive dell’inquinamento. In questo modo si può contribuire a rendere il Mondo un posto migliore e più vivibile

Scusa se ho divagato un attimo, ma ho ritenuto importante doverlo ricordare. Tornando a noi, sicuramente la scelta di un audiolibro è sempre validissima! Tuttavia, potresti prediligere la lettura. Ogni mese, cerca di investire qualcosa nella tua formazione:

  • Compra degli eBook – anche qui puoi prediligere Amazon per la sua ampia scelta 
  • Compra dei libri cartacei se li preferisci
  • Compra dei corsi online – conosci Udemy? A mio avviso, è uno dei migliori portali per la formazione online! Ci sono sempre ottime offerte e i corsi sono generalmente fatti bene! Da provare assolutamente!

Se non riesci a dedicare un piccolo budget della formazione, puoi sempre ricorrere a risorse gratuite. Questo è un aspetto fantastico di internet, basta imparare a sfruttarlo nel modo corretto!

Risorse per apprendere Gratuitamente

Ovviamente, mi rivolgo ai passeggeri, ma se hai del tempo libero ti consiglio di dargli uno sguardo anche tu quando sei arrivato a casa. Rinuncia ad un’oretta di TV serale e investila in te stesso!  

  • TED: è un portale che pubblica sempre interessantissime conferenze su diversi argomenti. Puoi trovare articoli scientifici e non. Essendo statunitense molti dei contenuti sono pubblicati in lingua inglese, ma molti ormai hanno anche i sottotitoli in italiano. Questo potrebbe essere un valido strumento e una grande opportunità per migliorare le tue capacità con l’inglese!
  • YouTube: il famoso portale di video online non necessita di presentazioni. Sfruttane appieno il potenziale cercando canali e corsi gratuiti sugli argomenti che preferisci. Ci sono veramente un sacco di risorse gratuite, ma anche qui le migliori sono generalmente in inglese (molte sottotitolate in italiano).
  • Medium: questo blog è più un magazine con un’infinità di argomenti trattati da tantissime persone. Adoro questo sito perché trovo sempre articoli interessanti e anche molto tecnici. Tuttavia è totalmente in lingua inglese, quindi approfittane per imparare la lingua seguendo e leggendo i migliori articoli che ti interessano. Un’altra sua particolarità è che ognuno può diventarne un membro. In questo modo potrai pubblicare anche tu i tuoi articoli ed essere pagato per le visualizzazioni che fai.

Respira!

ragazzo di spalle che pratica la meditazione davanti un bel panorama

Rimanere bloccati nel traffico può essere un ottimo incentivo da dedicare al tuo benessere mentale. Non ti chiedo di meditare, in quanto dovrai essere attento a quello che ti circonda. Puoi però, adottare una semplice, ma potentissima tecnica per riprendere il controllo della tua mente e delle tue emozioni. In questo modo calmerai i tuoi nervi e trasformerai una situazioni di forte stress nel suo opposto, ovvero in grande relax!

Tutto quello che dovrai fare sarà eseguire dei respiri profondi

Quindi: inspira dal naso, osserva mentalmente l’aria che scende fino a gonfiare il tuo addome, trattieni il respiro per 2 secondi e poi rilasciala facendola uscire dalla bocca. Continua così fino a quando non cominci a sentire la sensazione di pace che arriverà. Respirare profondamente ti aiuterà ad ossigenare meglio il sangue e liberare sostanze per te dannose. Inoltre, distoglierai la tua attenzione dalla fonte di stress e la rivolgerai a te stesso. In fondo anche questo fa parte della meditazione.

Se ti interessa, approfondisci la tua conoscenza sulla pratica meditativa.

Canta e rilassati con la tua musica preferita

illustrazione di un bambino che canta

Ok, in una situazione di traffico dove hai macchine sia a destra che a sinistra, forse metterti a cantare potrebbe metterti in imbarazzo. Se non vuoi cantare e dare sfogo alle tue emozioni, lasciati cullare dalla tua musica preferita. Questo, abbinato a qualche respiro profondo, riuscirà a cambiare le tue “vibrazioni” per riportarti in uno stato emotivo positivo. Tutto merito del rilascio delle endorfine dal nostro cervello, ovvero, i neurotrasmettitori responsabili di quel senso di felicità che proviamo dopo un’intensa attività fisica, o dopo aver mangiato del cioccolato!

La musica ha delle vibrazioni, i colori ne hanno altre e noi risoniamo anche in base a queste. Quindi cerca di avere dietro un oggetto con un colore rilassante per te e soprattutto la tua musica preferita.

Se vuoi, approfondisci la tua conoscenza sulle vibrazioni e sulle Leggi Universali!

Ringraziare ti farà trovare sempre l'aspetto positivo

mamma figlia asiatiche che sorridono sotto la pioggia

Ogni minuto che passi arrabbiato perdi 60 secondi di felicità.

Albert Einstein

Questa frase di Albert Einstein è una delle citazioni che preferisco in assoluto! Continuiamo ad essere vincolati al passato, guardandolo con nostalgia o pensando “Avrei dovuto comportarmi in questo modo, se potessi tornare indietro…“. Quando invece guardiamo al futuro ci lasciamo sopraffare da un senso di ansia sempre crescente. In una situazione dove sei bloccato in mezzo al traffico, invece ti concentri sul presente, ma solo per maledire l’intera giornata, arrabbiarti per chi causa la coda e quindi crei un’enorme energia negativa che continuerà a seguirti ed a crescere nel corso della giornata. Diciamo “Stop” e chiudiamo questo circolo vizioso.

Come fare?

Resta legato al momento presente, guardati intorno e trova qualcosa per cui sentirti grato. C’è sempre qualcosa: magari  è una bella giornata, o magari nella macchina accanto a te c’è una persona che ti sorride. Già il fatto di poter viaggiare con una propria auto è un motivo per cui sentirsi grati, o se sei sopra un mezzo pubblico, puoi sentirti grato di vivere in una metropoli che ti consente di spostarti dandoti il tempo da dedicare a te stesso!

Smettila di sentirti arrabbiato, chiudi gli occhi e respira profondamente, quando li riapri cerca qualcosa attorno a te per cui sentirti grato e permetti a questo sentimento di crescere. In questo modo imparerai a controllare le tue emozioni, trovando sempre l’aspetto positivo nelle cose. Vivrai più intensamente il presente. Sarai più consapevole di quello che ti accade e sarai tu a decidere come reagire!

Quando ci prenderai gusto, se non l’hai ancora fatto, puoi dedicarti alla Meditazione in quanto gli effetti e i benefici sono molto simili!

Leggi anche il mio articolo su come la Gratitudine sia l’antidoto di tutti i male, troverai alcuni esercizi che ti aiuteranno a sentirti sempre grato per tutto quello che hai!

Parlare con te stesso è un toccasana

riflesso di una ragazza su tanti schermi

Non mentire a te stesso! Sono rari i momenti in cui non parli con te stesso, in cui non senti una certa “vocina nella testa“. Non sei pazzo! È normalissimo! Il vero problema è quello che ci ripetiamo in continuazione! Infatti, invece di farci coraggio e dirci che ce la possiamo fare, tendiamo sempre a demoralizzarci e distruggerci con le nostre mani: “Non ce la farò mai… Non sono proprio portato…” e così via.

Viaggiare in macchina da soli vi da una grandissima opportunità! Quella quindi di parlare ad alta voce con voi stessi. Numerosi studi ne riportano i benefici, in fondo a questo articolo vi metterò alcuni link in cui potrete approfondire l’argomento. Personalmente, da quando ho iniziato a parlare ad alta voce con me stesso, ho migliorato di molto la mia autostima! Questo perché ho imparato a infondermi coraggio e a motivarmi! Quindi ti assicuro che funziona, inoltre non sono stato ancora rinchiuso in un manicomio, perciò non credo di essere impazzito!

Riflettere a voce alta sui problemi, mi aiuta a dargli il “giusto peso“. Quando iniziamo a preoccuparci per qualcosa, nella nostra mente, abbiamo il brutto vizio di ingigantire tutto! Dicendolo a voce alta, invece, lo ridimensioniamo con le giuste proporzioni e quando ti accorgi che in fondo non è così grave, trovi il coraggio di affrontarlo, o trovi una soluzione!

Vuoi sapere un’altra tecnica utile per innalzare i tuoi livelli di autostima? Allora leggiti il mio articolo su come aumentare l’autostima con la meditazione!

Prendi il controllo, gioca in anticipo... Pianificando!

uomo in ufficio che scrive appunti a penna su un quaderno

Quando mi capita di non aver tempo al mattino per pianificare la giornata, trovo utilissimo sfruttare il tempo di viaggio. Mentalmente mi ripasso tutta l’agenda con gli appuntamenti della giornata e cerco di dare una priorità a tutte le attività che ho da fare.

Inizio pensando: “Qual è la prima cosa da fare appena arrivo in ufficio? La seconda? La terza? …” e così via. In questo modo appena giungerai a destinazione non perderai tempo e potrai essere subito operativo ottimizzando di gran lunga i tuoi tempi. Inoltre, avere un programma ridurrà il tuo livello di ansia o di stress in quanto hai il tempo necessario per prepararti!

Non so te, ma io quando mi metto in viaggio generalmente mi vengono in mente un sacco di idee per i miei progetti, o la soluzione ad alcune domande. Cosa fare in questi casi? Io ho sempre una penna e un foglio in macchina a portata di mano, non appena sono fermo a causa del traffico o di un semaforo rosso, ne approfitto per scarabocchiare qualcosa per non perdere l’intuizione. 

Prova a farlo anche tu, chissà che non ti viene qualche lampo di genio che ti rivoluzionerà la vita!

L’esperienza dimostra che, se si prevede da lontano il disegno che si desidera intraprendere, si può agire con rapidità una volta venuto il momento di eseguirlo.

Cardinale Richelieu

Bonus: accetta la sfida

arciere che scocca la freccia

Ecco per te un piccolo Bonus. Quando ti ritrovi bloccato nel traffico e stai per perdere la pazienza: sfidati! Riprendi il controllo della tua mente e delle tue emozioni. Tempra la tua forza di volontà, ringrazia per avere questa occasione per dimostrare a te stesso che sei un guerriero.

Non lasciare che la rabbia ti accechi o che le emozioni negative prendano il sopravvento, tu sei un guerriero e questa “battaglia” ti aiuterà a forgiare il tuo spirito e la tua volontà di ferro. Questo esercizio ti aiuterà a sviluppare la determinazione necessaria per raggiungere qualsiasi obiettivo tu voglia!

Nulla al mondo può prendere il posto della perseveranza.
Non il talento, nulla è più comune di uomini di talento falliti.
Non il genio; il genio incompreso è ormai un luogo comune.
Non l’istruzione; il mondo è pieno di derelitti istruiti.
Solo la perseveranza e la determinazione sono onnipotenti.

Calvin Coolidge

Concludendo

Spero che da oggi il tuo viaggio verso il lavoro o verso qualsiasi destinazione tu abbia, sia motivo di Crescita Personale, dove imparerai a far fruttare il tempo per migliorarti e diventare un vero Guerriero. Il tempo che abbiamo in questa vita è la cosa più preziosa che abbiamo, non sprechiamolo!

Se l’articolo ti è piaciuto o l’hai trovato interessante, ti chiedo di mettere un “Mi Piace” alla mia Pagina Ufficiale di Facebook, se non l’hai già fatto all’inizio. Condividi l’articolo ai tuoi amici e Aiutami a migliorare il mondo! Piccole cose, piccoli gesti che se li facessimo tutti sarebbe un enorme Rivoluzione!  

Grazie

Buona Esplorazione!

Risorse esterne utili

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Lascia un commento

Articoli correlati

Articoli popolari