Come combattere e superare realmente l’insonnia

L’insonnia può essere definita come uno “stato mentale”, un blocco della mente che ci impedisce di prendere sonno e riposare nel modo giusto. Poco importa che siamo andati a dormire presto, che abbiamo mangiato leggero, l’insonnia si presenta come un fastidio continuo.

Combatterla e superarla significa affrontarla, capire effettivamente cosa la causa e quali soluzioni possono placarla. Lo stress è in assoluto la causa più comune, che ogni giorno costringe migliaia di persone a restare sveglie.

Le statistiche sono piuttosto chiare, addirittura un terzo della popolazione mondiale soffre – o ha sperimentato in passato – episodi di insonnia. La situazione è più comune di quanto si pensa, e superarla non è impossibile.

Con la giusta dose di informazione e con i consigli adatti, non avrete difficoltà ad allontanare per sempre l’insonnia, liberandovi di questo fastidio così invalidante.

Scopriremo qual è il pensiero degli esperti e quali sono le pratiche che sembrano aver aiutato il numero maggiore di persone.

L’obiettivo è quello di aiutarvi a ritrovare voi stessi, una versione più energica e più attiva, con lo sguardo riposato e la mente rilassata.

Tabella dei Contenuti

Perché e come nasce l’insonnia

Perché e come nasce l’insonnia

Gli episodi che possono portare alla nascita dell’insonnia sono tra i più disparati. Un’esperienza traumatica, una particolare fobia, o semplicemente lo stress della vita quotidiana.

L’ansia di non riuscire a raggiungere i propri obiettivi può essere un nemica del sonno, tenendoci svegli la notte a pensare a tutti i nostri fallimenti.

Fin dalla sua comparsa e dai primi studi a riguardo, l’insonnia appare come un enorme controsenso. Il corpo è stanco perché non riesce a riposare, e si stanca perché non riesce a fare ciò che vorrebbe. La mente ci allontana dal piacere del sonno, perché siamo convinti di dover fare di più, di dover ragionare di più e tormentarci sul nostro futuro.

Una volta compreso che il controllo sul proprio destino si ottiene solo con un lungo percorso di crescita personale, l’insonnia smetterà di bussare alla vostra porta.

4 Ottimi consigli per superarla

4 Ottimi consigli per superarla

In molti si chiedono se esista un modo definitivo per liberarsi dall’insonnia. Esiste infatti il fenomeno del “insonnia cronica”, che ritorna ciclicamente nei periodi più stressanti della vita.

Gli esperti sono convinti di , sono sicuri che un lavoro interiore sia il metodo migliore per combattere e superare definitivamente l’insonnia.

1. Cosa c’è che non va?

1. Cosa c’è che non va?

La prima cosa da fare, quando la situazione inizia a diventare drastica, è accogliere l’insonnia. Quello che all’inizio potrebbe sembrare un ulteriore controsenso, è in realtà un consiglio estremamente utile.

Anziché provare a scacciare via il più in fretta possibile i pensieri che vi tengono svegli durante la notte, ascoltate la vostra mente e cercate di capire qual è il problema.

Se vi concentrerete effettivamente e perderete tempo a capire voi stessi, sarà più facile trovare il problema chiave e superarlo di conseguenza.

Ricordate bene: Sviluppare maggiore autoconsapevolezza è sempre un atto di guarigione!

2. Cosa dicono gli psicologi

2. Cosa dicono gli psicologi

La maggior parte degli psicologi consiglia la terapia cognitivo comportamentale, che insegna come regolare i propri comportamenti in relazione ai sentimenti.

Psicologo e paziente lavorano su un sistema di controllo, sulla possibilità di regolare le proprie reazioni in riferimento a quello che succede. In questo modo, affrontare l’insonnia diventa più semplice, perché si ha già a disposizione un piano d’attacco funzionale per superarla.

3. L’utilizzo dei farmaci

3. L’utilizzo dei farmaci

In casi davvero gravi, potrebbe essere necessario assumere dei farmaci. I sonniferi eliminano del tutto l’insonnia, ma non costituiscono una soluzione permanente.

E’ molto meglio affrontare i propri problemi e cercare di risolverli, piuttosto che nascondersi dietro il fumo dei farmaci.

Ovviamente, la loro assunzione è riservata solo a chi soffre costantemente di insonnia ed ha iniziato ad avere riscontri estremamente negativi sulla propria vita quotidiana.

4. Tecniche pratiche

4. Tecniche pratiche

Concludiamo con una lista di tecniche pratiche, che possono aiutarvi ad intervenire subito sull’insonnia e sconfiggerla in modo definitivo.

  • Spegnete tutti i dispositivi tecnologici almeno un ora prima di andare a letto. In questo modo, il cervello avrà la possibilità di rilassarsi.

  • Favorite attività come la lettura prima di dormire.

  • Evitate i sonnellini durante il giorno, così da arrivare stanchi la sera.

  • Provate ad andare a letto e svegliarvi sempre alla stessa ora. La creazione di una routine aiuterà la vostra mente a rilassarsi.

  • Infine, assicuratevi che la vostra stanza sia comoda ed accogliente. Preparate un ambiente favorevole al sonno e privo di distrazioni.

Conclusione

Bene, siamo arrivati alla fine, cosa ne pensate di questo articolo?

L’avete trovato utile? Qual è la vostra esperienza con l’insonnia e quali sono le soluzioni che avete o che state provando ad adottare?

Scrivetemi i vostri pensieri a riguardo qui sotto nei commenti.

Oppure, vi invito ad entrare in un gruppo di discussione privato, dove potrete essere voi stessi e trovare un luogo di confronto e di crescita!

Grazie.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Lascia un commento

Articoli correlati

Articoli popolari