È facile smettere di fumare se sai come farlo
  • Post author:
  • Post category:Abitudini

Allen Carr è l’autore del celebre libro: “È facile smettere di fumare se sai come farlo“. Stupito dalle numerose e dalle incredibilmente positive recensioni di Amazon e dei social, è sorta in me una domanda: “Cosa potrà mai dire di così sconvolgente per fare smettere di fumare le persone?“.

Premessa.

Anche io non sono perfetto e per più di 10 anni sono caduto nella trappola del fumo. All’inizio sembrava gestibile, sapore terribile, puzza, sintomi di nausea e mal di testa. Credi di avere tu il coltello dalla parte del manico e cominci ad illuderti di essere tu a decidere quando puoi smettere.

Ma, sei già caduto nella trappola. E a meno che non associ un forte dolore e disgusto a quell’esperienza che provi quasi per scherzo da adolescente, finisci presto in una trappola infernale (con un vero e proprio lavaggio del cervello) che fattura milioni di milioni, mietendo in maniera inesorabile molte vittime ogni anno.

Più la nicotina entrava in circolo e più si creava e si rafforzava quel meccanismo di dipendenza che ti illude di averne bisogno. Una trappola terribile, che consuma tantissime morti e che viene continuamente sottovalutata. Io per primo ero assolutamente convinto di non voler smettere di fumare. Dopotutto, ero convinto che mi piaceva davvero.

La verità è che fumare è una tossicodipendenza. È inutile illudersi del contrario o trovare altre giustificazioni per indorare la pillola.

Recensione: È facile smettere di fumare se sai come farlo

Tutto il lavoro dell’autore Allen Carr consiste nel spiegarti tutte queste trappole e lavaggi del cervello che subiamo continuamente quando fumiamo.

Credi di essere più coraggioso, più concentrato, più rilassato, ma sono tutte bugie e conseguenze della piccola gratificazione indotta dalla breve dose di nicotina.

La realtà è ben differente!

Un fumatore non è mai felice, sa benissimo tutti i rischi che corre, nonostante tutto è più facile correre il rischio di insorgere in gravi malattie, piuttosto che accettare il dolore di dire addio all’ultima sigaretta.

Il geniale autore pone un quesito.

Tutti pensano che smettere di fumare sia doloroso, che ci saranno conseguenze terribili, che ingrasserai e che in pochi ci riescono. Ma, da dove derivano queste credenze? E se fosse possibile dimostrare che smettere di fumare è semplice e indolore?

Per tutta la durata del libro non riceverai messaggi intimidatori (lava-coscienza) come quelli imposti sui pacchetti di tabacco (che hanno il reale scopo di farti aumentare lo stress, portandoti a fumare di più e quindi a comprare di più).

No!

Carr ti invita anzi a fumare e a goderti ogni singola sigaretta mentre leggi attentamente ogni pagina del libro.

Come ho smesso io di fumare

Avevo ovviamente già tentato nel corso degli anni, ma al minimo evento stressante ero subito lì a recuperare tutta la nicotina di cui mi ero liberato, rimettendo sotto dura prova il mio organismo.

Mi sentivo schiavo, credevo di avere tutto sotto controllo, eppure mi sembrava impossibile pensare di vivere senza fumare. Ma era davvero così?

Stavolta ero determinato a riuscirci una volta per tutte. Il primo giorno non ho avuto problemi a resistere. In fondo se non mi accendevo la prima della giornata non sentivo questa grande esigenza. La sera però cominciarono ad arrivare i primi dubbi e la paura che fosse troppo facile e che da lì a breve avrei sofferto le pene dell’inferno.

Fu questo a spingermi a comprare davvero il libro, anche se scettico ero disposto a investire pochi Euro se poteva davvero aiutarmi a risparmiarne migliaia in futuro.

Lessi il libro velocemente e mi conquistò subito. Finito il libro ero davvero convinto, ero certo di una cosa:

“Sono un non fumatore”!

Un fumatore che va a dormire, smette di fumare e resiste per tanto tempo senza la sua “dose”. Ogni volta che spegni la sigaretta, in realtà smetti di fumare, è quando ne accendi un’altra che cadi nella trappola studiata e preparata apposta per te.

Cosa è successo dopo?

Qualche giorno dopo che ho smesso ho alzato le mie energie, mi sento più felice, sono molto più concentrato e faccio più attività fisica!

Se hai letto “La dittatura delle Abitudini“, credo che il fumare fosse per me quell’abitudine chiave, che modificandola, a cascata ha portato diversi altri miglioramenti!

Non sento la necessità o la tentazione di fumare. Quando vedo altri fumare non provo repulsione, ma compassione perché so benissimo cosa si prova a sentirsi schiavo di quel maledetto vizio, illudendosi di stare meglio, o di avere il controllo!

È facile smettere di fumare

Comincia a cambiare le tue abitudini e adottarne alcune positive. In questo modo ti sarà più facile appellarti alla tua forza di volontà, alla tua intelligenza e scegliere il meglio per te stesso!

La cosa sorprendente è che scegliere di smettere di fumare, è davvero semplice!

Ed è la tua unica libera scelta.

Quando lo comprendi e lo metti in pratica, ti accorgi del tuo potere, la tua autostima cresce e ti senti davvero libero!

Purtroppo ricadere nella trappola è altrettanto semplice, ecco perché consiglio l’acquisto e la lettura del libro, per comprendere meglio questi meccanismi manovratori ed essere pronti per quanto dovrà accadere!

Ti invito a mettere Mi piace sulla pagina Facebook usando il box qui sotto per non perderti le novità, richiedendo anche l’iscrizione al gruppo protetto ed esclusivo di Crescita Personale, per confrontarti con altri Esploratori ed Esploratrici da tutta Italia!

Basta email e newsletter! Oggi è più semplice e più veloce rimanere aggiornati in tempo reale e ricevere contenuti inediti e offerte esclusive! Scopri il nostro canale Telegram, basta un click:

Lascia un commento

Albert

Albert lo Scimpanzé è l'autore principale del progetto EsplorativaMente. La sua conoscenza approfondita e la sua passione, lo portano a coprire diverse tematiche riguardanti la Crescita Personale, portando riflessioni e tecniche sulle potenzialità della nostra Mente.
Chiudi il menu