Come Perdonare aiuta a purificarti

Cos’è il perdono, ma soprattutto perché dovremmo perdonare chi ci fa un torto? Spesso si pensa che perdonare significa fare finta di nulla, chiudere un occhio o anche tutti e due. In realtà, il perdono è un regalo che fai prima di tutto a te stesso. In questo articolo ti voglio spiegare “passo-passocos’è il perdono, come si può perdonare qualcuno e perché è importante che tu riesca a farlo. Imparare a “voltare pagina” è forse una delle azioni più difficili che possiamo fare, tuttavia non è impossibile ed è veramente importante se desideri migliorare la tua vita in questa Esplorazione di Crescita Personale. Come sempre, dipende tutto da te!

Perdona, non perché loro meritano il perdono, ma perché tu meriti la pace.

Anonimo

Prima di iniziare, ti chiedo solo un secondo del tuo prezioso tempo per lasciare un “Mi Piace” alla mia Pagina Facebook, ti basterà cliccare il pulsante nel Box qui sotto. In questo modo mi aiuterai a crescere permettendo a più persone di conoscere questa importante lezione. Grazie!

Cosa significa Perdonare

Spesso sentiamo dire “Ti perdono se…“, ma  questo non è un vero perdono perché si pone una condizione. Vediamo sul vocabolario della Treccani cosa troviamo per questo termine: 

Non tenere in considerazione il male ricevuto da altri, rinunciando a propositi di vendetta, alla punizione, a qualsiasi possibile rivalsa, e annullando in sé ogni risentimento verso l’autore dell’offesa o del danno.

Treccani

Il significato è chiaro, eppure è sicuramente più facile a dirsi che a farsi. Ognuno di noi prova un particolare sentimento quando si sente, anche a ragione, vittima di un torto: la vendetta. A seconda dell’entità del “danno” che ci viene inflitto, vogliamo un giusto risarcimento e quindi una proporzionata punizione. 

Purtroppo questo è solo il primo stadio, perché magari la persona che ci ha procurato del danno non viene punita a “sufficienza“, innescando a noi un sentimento che sfocia nella rabbia e nell’odio.

Sicuramente per crimini gravi la giustizia può avere diverse falle, infatti non è raro sentire di come molti riescano a “farla franca“. Questa sicuramente non è una situazione giusta perché è giusto che chi sbaglia paga, ma bisogna farlo guidati dalla rabbia e dall’odio. Bisogna sempre imparare a contestualizzare e capire anche il perché quella persona abbia agito in un determinato modo. Questo è importante perché se ne si conosce la causa si può prevenire che riaccada adottando determinate contromisure. Ora però mi sto divagando troppo.

Il punto è che non devi sentirti in colpa a odiare qualcuno, siamo esseri umani e quindi è normale provare questi sentimenti, ma non devi permettergli di guidare le tue azioni

Perdonare: amore e odio

Quello che ognuno potrebbe chiedersi è: “Perché dovrei rinunciare alla vendetta e annullare ogni risentimento se sono la vittima?“, la mia risposta è che in realtà sei tu che ti stai punendo. Alimentare l’energia dell’odio non farà altro che stringere la gabbia sulla tua anima e consumarti dall’interno! La rabbia e l’odio sono un veleno per il nostro corpo e il nostro spirito.

La violenza genera altra violenza, questo è un cane che si morde la coda. Inoltre, se qualcuno ti fa un torto, purtroppo non si può cambiare quello che è stato fatto. Per quanto faticoso e doloroso possa essere, bisogna imparare ad accettarlo e lasciarlo andare, solo in questo modo la tua anima potrà liberarsi. Sfoga le tue emozioni negative e lascia spazio al perdono, in quel momento troverai la pace.

L’odio non ti libererà dal dolore, mentre il perdono sì.

Inoltre, vendicarti porterà te stesso dalla parte del torto, ma potrebbe poi essere troppo tardi per accorgersi che la vendetta, alla fine, non ti ha soddisfatto come pensavi.

Per quanto sia doloroso e difficile l’unica soluzione per purificarsi e liberarsi dalle emozioni negative, sta nel perdono.

Ti consiglio di dare uno sguardo alle 7 Leggi Universali, in quanto, grazie alla Legge della Polarità, scoprirai che odio e amore in realtà sono due facce della stessa medaglia. Sta a te e solo a te il potere di decidere dove far puntare l’ago della bilancia. L’Amore è il sentimento positivo più puro e più potente di tutti, grazie ad esso riuscirai a trovare sempre la pace e vivere serenamente.

Sì, questo è il bene: perdonare il male. Non c’è altro bene.

Antonio Porchia

Come cominciare a Perdonare

Oggi, sono sempre di più le ricerche dell’introduzione della Meditazione nelle carceri e nelle scuole. I risultati sono oltremodo affascinanti e sorprendenti. In entrambi i casi gli episodi di rabbia, o di bullismo nelle scuole, sono ridotti drasticamente. Inoltre, le persone stesse affermavano di riuscire a controllare meglio i propri desideri, i propri impulsi e le proprie emozioni. Si cercava anche di sviluppare il lato empatico, in modo che si creasse nelle persone un maggiore legame.

Ecco perché sono assolutamente convinto che questa pratica sia fondamentale e dovrebbe essere adottata da tutti quanti per evolverci e vivere al meglio le relazioni con gli altri, ma soprattutto con noi stessi.

Se desideri approfondire le tue conoscenze sulla pratica meditativa, puoi trovare tutti i miei articoli nella sezione relativa alla Meditazione.

Volete essere felici per un istante? Vendicatevi! Volete essere felici per sempre? Perdonate!

Henri Lacordaire

Il segreto del vero Perdono

Perdonare significa aprire la porta per liberare qualcuno e realizzare che eri tu il prigioniero.

Lewis B. Smedes

Perdonare gli altri, spesso, è difficile in quanto non riusciamo a perdonare prima di tutti noi stessi. Esatto, per perdonare qualcuno che ci ha fatto un torto devi prima imparare a perdonare te stesso. Il dono più grande che ti puoi fare è perdonarti per tutti gli errori che hai commesso.

Questa è una grande libertà che ognuno di noi può ottenere e che ogni umano si meriterebbe. 

Colui che non riesce a perdonare distrugge il ponte sul quale egli stesso deve passare; perché ogni uomo ha bisogno di essere perdonato.

George Herbert 

Vivi il presente! Quello che è fatto rimane fatto, non c’è un rimedio. Accettalo. La pratica meditativa ti aiuterà in queste fasi, imparerai ad apprezzare e a ringraziare per ogni istante di questa vita. Non la sprecare a nutrire avversità per gli errori, per quanto gravi, di qualcun altro, o peggio, per i tuoi. Cerca la tua libertà dell’anima, imparando ad amare, ma soprattutto ad amarti!

Se vuoi veramente amare, devi imparare a perdonare.

Madre Teresa di Calcutta

Come perdonarsi

Se sei stato tu a ferire qualcun altro, allora la prima cosa da fare è sicuramente riconoscere il tuo errore.

Prova rimorso per quello che hai fatto.

Impegnati a chiedere scusa e fai qualcosa per dimostrarlo.

Sfoga pure la tua tristezza e la tua frustrazione, lascia che ogni parte del tuo animo riconosca il tuo errore. Dopodiché sostituiscilo con la tolleranza.

Accettando e riconoscendo il tuo errore, ti impegnerai a non cadere più vittima delle tue emozioni e imparare a controllare per ricominciare nel migliore dei modi la tua vita.

Impara ad amarti e dedica la tua vita a fare del Bene per te stesso, per gli altri e per il nostro Mondo.

Ferire qualcuno che sai ti perdonerà è la cosa più scorretta di tutte.

Robert Brault

Citazioni famose

La gioia ineffabile di perdonare e di essere perdonati costituisce un’estasi che potrebbe suscitare l’invidia degli dei.

Elbert Hubbard

 

Il perdono libera l’anima, rimuove la paura. È per questo che il perdono è un’arma potente.

Nelson Mandela

 

Decidi di perdonare: perché il risentimento è negativo; il risentimento è velenoso; il risentimento diminuisce e divora l’ego

Robert Muller

 

Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.

Mahatma Gandhi

 

Ognuno di noi deve chiedere agli altri
perdono per qualcosa
ma tutti, proprio tutti, dobbiamo chiedere perdono
per non aver amato abbastanza.

Enzo Bianchi

 

Io posso perdonare, ma non dimenticare” è un altro modo di dire, “io non perdonerò”. Il perdono deve essere come una cambiale pagata – strappata in due e bruciata in modo che non possa più venire usata nuovamente a scapito di qualcuno.

Henry Ward Beecher

 

Ciò che logora più rapidamente e nel modo peggiore la nostra anima è perdonare senza dimenticare.

Arthur Schnitzler

Concludendo

Non è sicuramente facile perdonare veramente qualcuno che ci ha fatto un torto, ma non è impossibile. Come per tutto, è sempre una tua scelta. Sei tu l’unico ad avere il potere sulla tua vita e sulla tua felicità. Non lasciarti controllare dalle tue emozioni. Diventa un esempio da seguire imparando a perdonare te stesso e gli altri. In questo modo, un po’ alla volta il seme della Luce e del Bene inizierà a diffondersi in questo Mondo. Il Perdono, sia a darlo che a riceverlo, è un percorso fondamentale nella tua Esplorazione per la Crescita Personale

Ti consiglio un altro articolo sulla Gratitudine che ti aiuterà a imparare a vedere il lato positivo della vita e avrai esercizi utili per svilupparla.

Se hai trovato utile e interessante questo articolo ti chiedo un favore: se non l’hai già fatto all’inizio, ti chiederei di lasciare un “Mi Piace” alla mia pagina ufficiale di Facebook e di sfruttare i pulsanti in fondo per Condividerlo ai tuoi amici nei social che preferisci. Ti Ringrazio di cuore! 

Buona Esplorazione!

Risorse utili

Lascia un commento

Albert

Albert lo Scimpanzé è l'autore principale del progetto EsplorativaMente. La sua conoscenza approfondita e la sua passione, lo portano a coprire diverse tematiche riguardanti la Crescita Personale, portando riflessioni e tecniche sulle potenzialità della nostra Mente.
Chiudi il menu