Quanto vali? Ecco la parabola sulla Fiducia in te stesso e 11 Strategie per Aumentarla

Ti sei mai chiesto quanto vali? O meglio, quanto pensi di valere realmente? Quanto valore dai a quello che dicono le altre persone su di te? Se la fiducia in te stesso e nelle tue capacità è diminuita o se non è mai stata troppo alta, troverai molto utile e “illuminante” questa parabola sulla fiducia in te stesso. Leggila tutta e impara una lezione importante sul tuo valore, aumentando fin da subito la fiducia che riponi in te!

La stima di sé è il contenuto più profondo della vita umana.

Sándor Márai

Leggimi! 

Prima di iniziare con l’articolo ti chiedo di dedicarmi, ora, un secondo del tuo prezioso tempo. Se vedi il Box qui sotto, ti chiedo solo di lasciarmi un “Mi Piace“. Questo mi aiuterà a crescere e a produrre materiale sempre di maggior qualità per un numero superiore di persone! Te ne sono Grato! 

Cosa significa avere fiducia in se stessi?

Se non credi in te stesso, chi ci crederà?

Kobe Bryant

Come possiamo definire la “fiducia in noi stessi“? Personalmente la ritengo come il valore, il giudizio e la sicurezza che abbiamo e che diamo a noi stessi e alle nostre capacità di compiere azioni, vivendo liberamente e al meglio la nostra vita al massimo delle nostre possibilità.

Quando invece viviamo una condizione di  scarsa fiducia e sicurezza in noi stessi, ci stiamo limitando e rallentando nel raggiungimento degli obiettivi che abbiamo.

Se anche a te è capitato di provare quella spiacevole sensazione di sentirti “impotente” e di subire gli eventi esterni senza che tu abbia possibilità di scelta, una delle cause potrebbe proprio risiedere in una carenza di fiducia.

Ti è mai capitato di voler dire la tua e di non riuscirci? Ti è mai capitato di voler affrontare un grande cambiamento o di cimentarti in una sfida, avendo la sensazione di non riuscirci non trovando abbastanza coraggio dentro di te? Hai mai avuto la sensazione di essere in qualche modo limitato e di non esprimere il tuo pieno potenziale?

Ecco, con molta probabilità si tratta di un problema di fiducia in te stesso. Questa parabola farà al caso tuo e dopo che l’avrai letta, ti fornirò alcuni strategie efficaci per aumentarla ulteriormente!

Ti consiglio di approfondire successivamente questo argomento, leggendo i miei articoli su come liberare il tuo pieno potenziale e di come puoi aumentare la tua autostima!

La parabola sulla fiducia in se stessi

Un giorno, un anziano saggio ricevette visita da un giovane, il quale si recò da lui per ricevere consiglio, conferendo di avere poca autostima e di sentirsi schiacciato dalle pressioni degli altri.

Maestro, sono venuto da te perché mi sento tanto piccolo da non avere la forza per fare nulla. Mi dicono che non valgo nulla, che ogni cosa che faccio la sbaglio, che sono goffo e anche poco intelligente per migliorare la mia situazione…“.
Il saggio lo interruppe badando poco alle sue parole: “Mi spiace per te ragazzo. Comunque ora sono impegnato e non posso ascoltarti. Anzi, se vai al mercato al posto mio, mi libererò prima in modo da poter risolvere il tuo problema.

Il giovane si sentì di nuovo sminuito e messo in secondo piano, ma comunque accettò l’incarico del saggio balbettando: “È un piacere, maestro“.

Bene“, disse il maestro togliendosi dal mignolo un anello che porse al giovane dandogli queste istruzioni: “Prendi il cavallo lì fuori e recati al mercato e cerca di vendere questo anello, in quanto debbo ripagare un debito. È necessario che tu riesca ad ottenere la più alta somma di denaro possibile, basta che non sia inferiore ad una moneta d’oro. Ora vai e torna con questa somma il più in fretta possibile così potrò aiutarti con il tuo problema.

Il giovane andò al mercato, fiducioso di portare al saggio il suo guadagno. 

Come arrivò al mercato iniziò a proporlo a diversi commercianti che lo guardavano con grande interesse. Tuttavia questo interesse cessava dal momento in cui il ragazzo menzionava il valore della moneta d’oro. Alcuni lo derisero, altri semplicemente se ne andarono, fu solo un vecchietto gentile che lo avvicinò spiegandogli che una moneta d’oro era troppo per un semplice anello.  Un altro commerciante provò a convincere il giovane che stava ormai perdendo le speranze: “Ragazzo, ti potrei dare al massimo un paio di monete d’argento e una pentola di rame, ma una moneta d’oro è esagerato!“, ricordandosi però delle istruzioni del saggio rifiutò. Così, dopo essere stato ricoperto di derisioni e insulti, tornò dal saggio sconfortato.

Maestro, mi dispiace, ma al mercato nessuno ha creduto al valore dell’anello. Forse potrei ottenere qualche moneta d’argento, ma non credo di poter ingannare nessuno sul vero valore di questo anello“, disse il ragazzo.

Il saggio non fu turbato, anzi gli venne un’idea: “Ragazzo, le tue parole mi hanno dato un’ispirazione! Dobbiamo quindi conoscere il vero valore dell’anello facendolo esaminare da un esperto. Torna dunque sul cavallo e dirigiti dal gioielliere, chi meglio di lui può conoscere il suo valore? Ma non glielo vendere, ascolta solo il suo parere, non importa quanto vorrà offrirti, torna qui con il mio anello“.

Il ragazzo montò nuovamente sul cavallo e si diresse dal gioielliere del villaggio il quale, dopo aver esaminato attentamente l’anello, affermò: “Non ti posso dare più di 58 monete d’oro. Se il tuo padrone non avesse fretta, lo potrei valutare meglio ed arrivare a 70, ma per il momento l’offerta è questa.”

Il giovane rimase esterrefatto dalle parole del gioielliere, così, pieno di emozione tornò di corsa dal saggio per riferirgli tutto. Il saggio ascoltò le parole del ragazzo, per poi concludere:” Mio caro, spero che tu abbia imparato qualcosa. Hai la soluzione al problema per cui sei venuto da me. Come hai visto al mercato, nessuno ha compreso il valore dell’anello perché nessuno era un esperto. L’anello, però, ha un valore, ed anche elevato. Allo stesso modo, non dovresti badare ai giudizi che le persone ti rivolgono. La gente non conosce il tuo valore, così come quello dell’anello. Credi tu in prima persona al tuo spessore e vedrai che ti sarà molto facile ignorare i pareri degli altri“.

Il giovane andò via, finalmente conscio del suo valore e dell’anello che il saggio gli regalò. 

11 Strategie pratiche per aumentare da ora la tua Fiducia

Allora? Ti è piaciuta questa parabola? Hai imparato la lezione? È più importante quello che le persone pensano di te o quello che tu pensi di te stesso? Dai più importanza al valore che ti danno coloro che non ti conoscono davvero, o forse dovresti imparare a riconoscere tu stesso il tuo valore?

Ora quindi ti chiederai “Come” puoi riconoscere il valore di te stesso e aumentare la tua fiducia già da ora

Impara a piacere a te stesso. Quello che pensi tu di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te.

L'atteggiamento vincente

Se non l’hai già letto, ti consiglio di dare uno sguardo al mio articolo dove ti parlo dell’importanza di coltivare un atteggiamento positivo. Controllare la propria mente e i propri pensieri può davvero fare la differenza quando si parla di riaffermare la fiducia in noi stessi! Siamo infatti inclini a ripeterci mentalmente “Tanto non ce la faccio” o altre cose simili, ma più ce lo ripetiamo e più lo radichiamo nel nostro cervello, scolpendolo a livello subconscio. Quello che possiamo fare è prendere consapevolezza di noi e dei nostri pensieri e intervenire a livello conscio! Un ottimo modo per aumentare la nostra introspezione è tramite la meditazione, leggi quindi come iniziare a meditare

Agisci "come se"

Una tecnica ottima per ingannare noi stessi è “fingere“. Se vogliamo diventare persone fiduciose delle proprie capacità dobbiamo prima di tutto visualizzarci nel nostro modello ideale. Prenditi del tempo e trova dei personaggi a cui puoi ispirarti e comincia ad imitarli, studia il loro modo di parlare, il tono della voce, la postura, i movimenti. Tutto. Poi prendi coraggio ed esci di casa e vai a farti un giro per la tua città, tenendo a mente il tuo personaggio agisci “come se fossi davvero quel personaggio. Fai questo esercizio più volte per almeno 3 settimane tutti i giorni e noterai come la tua fiducia aumenterà!

Sviluppa la tua gratitudine

Possiamo diventare da subito più fiduciosi se eliminiamo pensieri e schemi negativi dalla nostra mente. Leggi come la gratitudine sia l’antidoto a tutti i nostri mali e segui gli esercizi che troverai per svilupparla. Ti aiuterà nei periodi di crisi a ritrovare la forza in te stesso, osservando il mondo con una mentalità positiva.

Offri il tuo aiuto

Quando offriamo il nostro aiuto senza aspettarci nulla in cambio eleviamo istantaneamente il nostro spirito, ci sentiamo subito appagati da una forza d’amore positiva travolgente. Quindi la prossima volta che vedi qualcuno in difficoltà, invece di girare la testa dall’altra parte avvicinati e offri il tuo aiuto. Ma non limitarti solo all’aiuto occasionale, ci sono tantissime persone a cui potresti offrire un supporto prezioso, trova del tempo quindi per il volontariato, restando in contatto con i bisognosi. In questo modo riuscirai anche a sviluppare la tua empatia, una qualità spesso sottovalutata, ma che ad oggi potrebbe davvero fare la differenza!

Rimuovi le tue cattive abitudini

Siamo esseri abitudinari, il nostro comportamento, i nostri pensieri, la nostra mentalità, sono tutte cose che si sviluppano nel tempo e si insediano a forza di ripeterle. Quindi riprendi in mano la tua vita e liberati da tutte le cattive abitudini, sostituendole con alcune sane.

Libera il tuo carisma

Se nell’esercizio del “come se” ti sei ispirato ad un leader, è normale. Quello che caratterizza queste persone è la forte attrazione magnetica e influenza che hanno sulle persone attorno a loro. Ma sapevi che si può sviluppare? Ovviamente questa qualità è fortemente legata alla fiducia che riponi in te stesso. Quindi prendi due piccioni con una fava. Leggi come sviluppare un carisma da Leader

Sii resiliente

Le persone fiduciose sono anche le più resilienti, questo perché non permettono alle avversità di avere la meglio su di loro. Ogni volta che cadono si rialzano più forti di prima, pronti ad affrontare nuove sfide e cogliere nuove opportunità! Quindi scopri tutto quello che ti serve per diventare anche tu una persona davvero resiliente, questo ti permetterà di non scoraggiarti di fronte agli ostacoli, aumentando la fiducia che riponi nelle tue capacità!

Sorridi

Un semplice gesto che può avere degli effetti formidabili sulla nostra psiche! Sapevi, infatti, che sorridere anche quando non ne abbiamo voglia, scatena dei meccanismi nel nostro cervello che ci porta a provare dopo poco un sentimento positivo, di felicità? Questo perché alla nostra mente piace la coerenza, quindi se sorridi, oltre a stimolare tantissimi muscoli facciali, avrai un impatto positivo sulla tua mente, uscendo dalla spirale della negatività. Migliorare il tuo umore ti aiuta a darti una piccola “spinta” anche per alzare la tua autostima!

Pratica uno sport

Personalmente non mi entusiasma molto la palestra in quanto la reputo monotona, ecco perché ti consiglierei di seguire uno sport che ti piaccia: che sia judo, piuttosto che nuoto o quello che desideri. Ogni sport ti aiuta a rimanere in perfetta forma fisica scaricando lo stress e le tossine accumulate, inoltre è un ottimo allenamento per la tua autodisciplina. Molti atleti professionisti oltre al corpo allenano soprattutto la loro mente, perché le sfide e le competizioni si vincono prima dentro la nostra testa. Cosa aspetti?

Domina le tue paure uscendo dalla Comfort Zone

Sfidati! Esci dalla tua Comfort Zone! Hai presente quando devi fare qualcosa e cominci a sentire le “farfalle nello stomaco” e quindi rimani paralizzato? È giunto il momento di acquisire più fiducia in te stesso allargando la tua Comfort Zone, quindi perché non provi a sorridere ad uno sconosciuto per strada? Aumenta progressivamente la difficoltà, quindi, dopo che sarai a tuo agio a sorridere alle persone, potresti provare a chiedere le indicazioni a qualcuno (anche se sai già dove si trova la tua destinazione), oppure puoi chiedere l’ora! Infine, potresti dire ad un ragazzo o una ragazza carina: “Hei, ciao, scusa se ti disturbo, ma ti trovo davvero carino/a e ci tenevo a dirtelo. Ora scusa ma devo scappare. Buona giornata“. Così, come un fulmini lo dici e te ne vai.

Sono sfide troppo impegnative? Ottimo, vuol dire che puoi uscire dalla tua Comfort Zone, altrimenti cerca di aumentare la difficoltà.

Buon divertimento!

Agisci ORA

Se la parola “ora” non ti piace, non perdere altro tempo e leggi come smettere subito di procrastinare. Infatti, quello che conta davvero è agire, hai un sacco di strategie da mettere in atto, quindi non perdere altro tempo, ma investilo saggiamente in te stesso!

Citazioni famose per aumentare la fiducia in te stesso

Ogni tanto affiora una voce in me. Mi dice:
“Sei inutile”
“Sei orribile”
“Nessuno ha bisogno di te”.
Eppure dentro di me
ci sono frammenti e atomi
di pianeti lontani,
di supernove luminose,
di galassie infinite.
I secoli e l’universo
hanno lavorato per creare ciò che sono.

Fabrizio Caramagna

 

Possiamo ottenere l’approvazione degli altri, se agiamo bene e ci mettiamo d’impegno nello scopo; ma la nostra stessa approvazione vale mille volte di più.

Mark Twain

 

Perché dovremmo preoccuparci di ciò che gli altri pensano di noi, perché dovremmo avere più fiducia nelle loro opinioni che nella nostra?

Brigham Young

 

Accettati come sei in questo momento; una persona imperfetta, mutevole, in crescita e rispettabile.

Denis Waitley

Concludendo

Spero che questa parabola e le strategie che ti offerto su come aumentare da subito la fiducia in te stesso e nelle tue capacità, ti sia stato utile e di ispirazione!

Trovo che l’ultima citazione che ti ho elencato nel paragrafo sopra sia una tra le più significative. Devi imparare ad accettarti così come sei in questo momento. Nessuno di noi è perfetto, ognuno di noi è imperfetto e va bene così, è ottimo, perché in questo modo abbiamo sempre margine di crescita e di migliorarci! Immagina che noia essere già perfetti, il bello della crescita personale, non è la destinazione, ma il percorso, l’esplorazione che compiamo per arrivarci!

Se ti è piaciuto e se l’hai trovato utile, aiutami a condividerlo. Usa i pulsanti che trovi qui in fondo per mandarlo ai tuoi amici. Se non l’hai già fatto all’inizio, ti chiedo di nuovo di lasciare un “Mi Piace” alla pagina Facebook di EsplorativaMente

Sono presente anche sui social Instagram e Twitter.

Ti Ringrazio di Cuore!

Buona Esplorazione!

 

Risorse esterne aggiuntive

Se vuoi esplorare ulteriormente alcune strategie per aumentare la fiducia in te stesso, ti consiglio le seguenti risorse:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Lascia un commento

Articoli correlati

Articoli popolari