Aumentare intelligenza 25 Trucchi Pratici

Quante volte ti è capitato di trovarti magari in situazioni che ti hanno portato a dubitare della tua intelligenza?

Tra l’altro, sapevi che esistono diversi tipi di intelligenza? Ad esempio, una che forse è ancora più importante sviluppare per avere successo è: l’intelligenza emotiva.

La neuroscienza lo conferma, il nostro cervello è un organo incredibile, dotato di una grande capacità di adattamento, flessibilità e di cambiamento.

Sì, stiamo parlando della nostra capacità di: neuroplasticità.

Anche Rita Levi Montalcini riconosceva il grande potere di tenere allenato il nostro cervello.

A prescindere dall’età, è sempre possibile farlo e i benefici sono incredibili, primo tra tutti il rallentare e diminuire la probabilità di riscontrare malattie neuro-degenerative.

La creatività è una conseguenza dell’intelligenza.

Immagina la tua intelligenza come quella capacità di trovare nuove soluzioni a vecchi problemi.

Purtroppo c’è chi sostiene che l’ignoranza sia fonte di felicità, promuovendo detti limitanti come: “Beata ignoranza”.

L’ignoranza ti manterrà sempre al di sotto delle tue possibilità e ti assicuro che non ti donerà quella felicità che continui a cercare al di “fuori” da te stesso.

Come possiamo sviluppare i nostri muscoli in palestra, ci sono esercizi utili per allenare la nostra intelligenza, ottenendo una migliore capacità di Problem Solving che ci permetterà di uscire più facilmente dai problemi che incontreremo.

Ecco, in questo articolo scopriremo proprio 25 trucchi pratici per aumentare la nostra intelligenza!

Evitando le cose scontate come leggere di più, che però aiuta sempre molto! 😉 

Cominciamo!

Tabella dei Contenuti

1. La meditazione

1. La meditazione

Puoi iniziare a praticare la Vipassana che ti aiuterà ad allenare la tua capacità di osservazione interiore, aumentando sempre più la tua auto-consapevolezza

Ricerche scientifiche sui benefici della meditazione dimostrano come il nostro cervello sia più performante, lucido ed efficiente dopo una sessione di meditazione.

Non solo!

Imparare a meditare ti aiuterà a sviluppare un maggiore controllo sui tuoi pensieri e quindi sulle tue emozioni, aiutandoti tantissimo nella tua gestione dell’ansia e dello stress.

Un esercizio pratico che puoi fare subito, propedeutico alla meditazione è: la respirazione profonda.

2. Gioca ai videogame

2. Gioca ai videogame

Ovviamente non ti sto dicendo che devi passare tutta la tua vita a giocare.

Però concederti del tempo anche solo settimanale da dedicare ai videogame potrebbe aiutarti a sviluppare la tua capacità di problem solving

Infatti, i giochi sempre di più, ti coinvolgono pienamente in modo che tu possa imparare facilmente nuove mosse usando i tasti e portare poi avanti sfide sempre più difficili per sconfiggere i nemici, crescendo ed evolvendo sempre di più.

Può anche essere un ottimo modo per sfogare lo “stress ostile” accumulato durante la giornata lavorativa.

3. Cerca fonti di informazioni diverse

Una buona abitudine che fa molto bene al cervello e che migliorerebbe la vita di molti, è quella di considerare le informazioni da più punti di vista diversi prima di esprimere una propria opinione

Purtroppo oggi vediamo sempre di più persone che sui social scaricano la propria rabbia e frustrazione, dettata dalla propria ignoranza, su argomenti dei quali, in realtà appunto, sanno poco o niente.

Quindi, il mio consiglio pratico è di fare sempre un bel bagno di umiltà e, come diceva Socrate: “Sapere di NON sapere”!

Cerca le informazioni da diverse fonti, soprattutto con pareri contrastanti e sviluppa un tuo pensiero sull’argomento. 

E se trovi persone che non sono d’accordo con te, va bene così, accettalo.

C’è sempre da imparare! 😉

4. Esplorare le novità e il mondo

4. Esplorare le novità e il mondo

Per il concetto scientifico relativo alla neuroplasticità, il nostro cervello crea nuove connessioni quando apprende qualcosa di nuovo.

Quindi, studiare e leggere molto sicuramente favorisce lo sviluppo della tua intelligenza

Ma non solo!

A volte serve l’esperienza pratica, superare le proprie paure allargando la propria comfort zone. Affrontando quindi, sfide che ci provocano disagio perché è solo dal disagio che possiamo avere la spinta necessaria per crescere ed evolvere.

Viaggia, esplora, scopri e impara cose nuove.

La nostra mente ha bisogno di novità, non lasciarla ristagnare al sicuro nella propria comfort zone!

5. Rimanere idratati, ovvero: bere molto!

Possiamo stare anche 3 settimane senza mangiare, ma non possiamo vivere più di 3 giorni senza acqua!

Per noi l’acqua è vita!

È anche essenziale per garantire il pieno funzionamento delle nostre facoltà mentali.

Quindi, il consiglio pratico è di bere molto e di rimanere sempre idratati.

6. Imparare a rimandare le gratificazioni

È stato condotto uno studio scientifico dove a dei bambini veniva messo davanti un marshmallow e gli si diceva di attendere un po’ di tempo.

Se avessero resistito alla tentazione e vinto la propria golosità, allora come premio ne avrebbero ricevuti 2. Dopodiché il ricercatore usciva dalla stanza e osservava il comportamento

Alcuni bambini riuscirono a distrarsi e a non concentrarsi sul dolce, facendo volare il tempo e ottenendo la doppia dose di dolci, mentre altri addirittura si rivelarono incapaci di attendere più di 5 secondi.

Ma l’aspetto interessante dello studio è cosa successe dopo.

Negli anni a seguire i ricercatori incontrarono nuovamente questi bambini, cresciuti, per vedere come si era evoluta la loro vita tra coloro che sapevano rimandare la gratificazione e chi no.

Chi sapeva resistere alle tentazioni adottando trucchi per auto-distrarsi, si scoprì che aveva ottenuto maggiore successo nella vita.

Tu riesci a rimandare la gratificazione, o cedi ai tuoi impulsi? 

Anche qui, prima di tutto devi diventare consapevole di te stesso!

7. Delega alla Mente Subconscia e… Rilassati

7. Delega alla Mente Subconscia e… Rilassati

Hai presente quando ti trovi alle prese con un problema difficilissimo da risolvere, e più sforzi e più ti sembra “impossibile” trovare una soluzione?

Probabilmente ti sarà già capitato che ad un certo punto finisci per arrenderti, cedi a quel caffè coi colleghi, ti prendi una pausa, o magari termini la tua giornata lavorativa e ritorni a casa a svagarti coi tuoi cari… Poi magari fai una passeggiata, ti dedichi del tempo con la tua famiglia, ti godi la tua serata e poi vai a dormire.

Il giorno dopo ti svegli più riposato, vai in bagno per farti una doccia e mentre sei sotto l’acqua calda ti viene un’illuminazione improvvisa: la risposta che cercavi ieri e che non trovavi ora ti appare chiara come il sole e anche abbastanza semplice.

Tutto questo è dato dal potere del rilassamento.

Questo avviene perché quello che abbiamo iniziato ad elaborare nella nostra mente conscia passa poi alla mente subconscia che continua in “background”.

Quando siamo in attimi di relax dove allentiamo la presa di preoccupazioni e della nostra mente conscia, concediamo maggiore “potenza di calcolo” alla mente subconscia la quale poi ci suggerisce la soluzione.

Ecco perché è fondamentale cominciare a porsi domande importanti e delegare alla mente subconscia la ricerca delle risposte! 😉

8. La pratica rende PERFETTI!

È un detto che non mi fa impazzire, sarebbe più corretto dire che la pratica aumenta la nostra esperienza, sbagliando e imparando sempre cose nuove, trucchi e malizie che ci trasformano esperti in qualcosa, percorrendo così un percorso di ECCELLENZA più che di perfezione.

Quindi: studia, impara, ma soprattutto pratica, sbaglia e impara dai tuoi errori e da quelli degli altri.

Solo la pratica ti permetterà di avanzare sempre di più nei livelli propri dell’eccellenza

Nessuno nasce esperto, lo si diventa con il tempo e con la pratica.

9. Allena il fisico e la mente

I 2 infatti, non sono separati come ci suggerisce l’affascinante libro: “Perché Einstein non portava i calzini”. 

Mente e corpo sono molto più connessi di quanto pensiamo. 

È importante quindi allenare il corpo per ossigenare il cervello, migliorandone il funzionamento. L’esercizio fisico permette inoltre, di ridurre lo stress ed è l’abitudine chiave che permette di adottarne altre più facilmente, come il mangiare più sano, o facilita lo smettere di fumare.

Mente sana in corpo sano dicevano i latini. 😉

In più è importante tenere anche la nostra mente allenata con esercizi mentali come: gioco degli scacchi, cruciverba, sudoku, semplici calcoli matematici nella nostra mente e via dicendo.

Ecco perché la classica “Settimana enigmistica” può aiutare davvero molto nello sviluppo delle nostre facoltà mentali, allenandole con regolarità!

10. Pratica Sport!

10. Pratica Sport

Collegandoci all’attività fisica sopra la condizione ideale la troviamo in uno sport che ti permetta di accelerare il tuo battito cardiaco, ma che richieda anche una qualche coordinazione nei movimenti.

Allenando così non solo il corpo, ma anche la mente.

Da sempre sono un grande fan delle arti marziali, le raccomando sempre perché sono un esempio perfetto di quanto detto.

Aiutando anche a sviluppare una maggiore autodisciplina e una certa resilienza verso la sofferenza, perché impari che anche se cadi puoi sempre imparare a rialzarti, allenarti di più e diventare col tempo sempre più forte!

11. Scrivi le tue Recensioni

Quando fai un acquisto prova ad esprimere le tue opinioni e le tue idee in maniera rispettosa aggiungendo magari il proprio punto di vista e la propria esperienza.

Ma perché limitarsi ai soli acquisti?

Puoi applicarlo per tutto: puoi commentare questo o altri articoli; potresti lasciare un feedback positivo alla pagina Facebook di Esplorativamente; o ancora esprimere le tue idee, condividere le tue esperienze in una comunità forte e positiva di Esploratori ed Esploratrici da tutta Italia richiedendo l’iscrizione al gruppo privato di Esplorativamente.

12. Restare aggiornati imparando anche l’inglese

Imparare bene l’inglese può essere una grande sfida, ma ti assicuro che ti agevolerà notevolmente la tua vita, permettendoti di accedere anche a lavori più remunerativi.

Inoltre, non sarai vincolato a studiare e imparare unicamente il materiale che trovi in italiano, ma avrai accesso alle informazioni internazionali e imparare sicuramente molte più cose e stare al passo con le novità e col progresso.

Imparare bene una lingua straniera ci permette di esercitare e allenare le nostre facoltà mentali come la memoria, l’attenzione, l’ascolto, le analogie e via dicendo.

Un sito di divulgazione davvero fantastico che ho già consigliato, ma che sento di dover di nuovo citare è la famosa piattaforma Ted.

13. Pisolini per ricordare meglio e più a lungo

13. Pisolini per ricordare meglio e più a lungo

È importante dormire bene, migliorando la qualità del sonno per un tempo che varia tra le 6 e le 8 ore tutti i giorni. 

Ma da alcuni studi si riscontra che, se ne hai la possibilità, è utile anche dedicarsi a piccoli pisolini nel corso della giornata, soprattutto dopo che hai studiato.

Questo perché permetti al cervello di elaborare meglio le informazioni e di depositarle nella memoria a lungo termine.

Comodo non credi?

14. Frequenta fiere, musei e festival della cultura

Non appena potremo tornare alla normalità, ti invito a partecipare sempre a fiere o eventi come il Salone del Libro o altri eventi dove si possono incontrare autori e sentire le loro idee, i loro discorsi e le loro argomentazioni.

Importantissimi sono anche i musei, da visitare in maniera attiva, leggendo e documentandosi, cercando di interpretare e dare un’opinione da “critico” a quello che vediamo cercando di contestualizzarlo in maniera oggettiva e, se possibile, sempre in positivo.

Alleniamo la nostra capacità di critica costruttiva e positiva.

15. Allena la tua memoria e le tue capacità mentali con “Cervello al 100%”

15. Allena la tua memoria e le tue capacità mentali con “Cervello al 100%”

In questo eBook avrai accesso alle migliori tecniche di memorizzazione di tutti i tempi, anche rivisitate in accordo con le più recenti ricerche scientifiche.

Imparerai a leggere e a memorizzare velocemente, in maniera semplice, divertente ed efficace. Depositando le informazioni nella tua memoria a Lungo Termine!

Il tutto ad un prezzo veramente accessibile a tutti!

Se vuoi migliorarti e aumentare il tuo valore sul mercato dovrai imparare ad ottimizzare le informazioni che devi imparare. 

Studiare può essere facile e divertente… se sai come farlo.

E io ti metterò a disposizione davvero tantissimi consigli, esercizi pratici e tanti, ma tanti trucchi psicologici da usare subito!

Come se non bastasse ci sono diversi Bonus che ti aiuteranno a demolire le tue convinzioni limitanti, sviluppandone altre potenzianti che ti agevoleranno in questo percorso di Crescita.

Quindi…

16. Ottimizza in maniera intelligente le tue energie mentali

Più che a correre i 100 metri dovremmo allenarci e imparare a correre le maratone, conservando le energie e ottimizzandole al massimo affinché durino tutta la giornata.

Una tecnica eccellente che devi imparare e mettere subito in pratica è la famosa “Tecnica del Pomodoro”.

17. Niente cellulare al mattino e alla sera

Non leggere email e staccati dai social soprattutto al mattino e alla sera.

Definisci degli orari di svago

Informati su come fare una “dieta digitale”, attivando ad esempio la modalità area in orari definiti e resistendo così alla tentazione di perdere ore preziose della tua vita a scrollare all’insù all’infinito!

Il tuo cervello ti ringrazierà!

18. Aumentare intelligenza con il Cioccolato fondente

18. Aumentare intelligenza con il Cioccolato fondente

Esatto, alcuni studi sembrano confermare che mangiare il cioccolato fondente migliori non solo il tuo umore, ma anche la tua memoria grazie ai flavonoidi che esso contiene. 

Presenti anche nel tè e nel vino rosso, ma per ognuno di questi alimenti ricorda che NON bisogna mai esagerare!

19. Scrivi per non dimenticare

Quante volte ti è già successo di avere avuto un’idea geniale o comunque qualcosa che al momento ti sembrava interessante e “impossibile da dimenticare”, e poi magari ti sei dannato quando non riuscivi più a ricordarlo?

Ecco, in questo caso il mio consiglio è di scrivere sempre le tue idee, prenditi un diario, un taccuino da viaggio, o usa le app per scrivere le tue note e non dimenticarti più nulla!

In questo modo se le tue idee saranno valide, potrai svilupparle sempre di più, con calma.

20. Contemplare la natura aiuta non solo a rilassarsi

20. Contemplare la natura aiuta non solo a rilassarsi

Quando puoi, cerca di riconnetterti alla natura. Questo è un ottimo modo per ricaricare le proprie energie mentre si rilassa dal trambusto e dalla frenesia quotidiana.

Prova semplicemente a diventare consapevole dei piccoli suoni degli insetti, il vento tra le foglie degli alberi, l’odore che ti circonda e via dicendo.

Osserva, senti, odora e diventa consapevole di te stesso e di tutto quello che ti circonda.

Puoi contemplare anche l’immensità dell’universo, la bellezza della natura e di come sia tutto collegato in maniera sottile e divina.

21. Aumentare intelligenza bevendo il caffè

21. Aumentare intelligenza bevendo il caffè

Come per la cioccolata e gli altri alimenti, è meglio non esagerare.

Il caffè è da sempre una bevanda stimolante riconosciuta per il suo effetto sul nostro cervello. 

Alcuni studi suggeriscono che le persone che bevono caffè soffrono meno di depressione e che questa bevanda incrementi la nostra memoria a breve termine.

Essendo poi uno stimolante ti fornisce quello sprint di energia per combattere la stanchezza, ma bisogna sempre fare attenzione a non esagerare e ricordarsi che il nostro corpo e la nostra mente, hanno bisogno del giusto riposo.

22. Cerca sfide stimolanti

Una grande bugia che spesso ci raccontiamo è quella di voler una vita “facile”.

Tuttavia sono le sfide a dare colore alla nostra vita, e le maggiori soddisfazioni le otteniamo quando raggiungiamo piccoli o grandi traguardi attraverso i nostri sforzi costanti.

Non c’è niente di più bello di vedere i propri sforzi riconosciuti e premiati.

Se una cosa è troppo facile è più facile da rimandare, sottovalutandola. Se invece ci poniamo di fronte ad ostacoli titanici ne verremo sopraffatti e anche in questo caso si ricadrà facilmente nella procrastinazione.

Il segreto è porsi obiettivi intelligenti che siano stimolanti e abbastanza ambiziosi da poter creare un piano d’azione con un sufficiente impegno quotidiano.

Affrontare l’ignoto aiuta a sviluppare la nostra creatività e quindi, la nostra capacità di problem solving.

23. Cerca il diverso

Tendiamo a stare e frequentare con chi la pensa come noi, creando legami più forti in quanto ci sentiamo compresi e accettati.

Tuttavia, se desideri aumentare la tua intelligenza, un grande esercizio può essere quello di mettere da parte le proprie idee e i propri preconcetti e parlare, con genuina curiosità, con altre persone differenti da noi come stile e come pensieri. A prescindere dall’età, dal sesso o da qualsiasi caratteristica differente da noi.

Impara a superare le limitazioni date dalle “etichette”, guardando oltre le differenze e allargando sempre più la tua prospettiva.

24. Scrivi a mano

Uno strumento utile e consigliato per aumentare la consapevolezza di se stessi, dei propri pensieri e delle proprie emozioni è il classico: Diario!

Tenere un diario quotidiano su noi stessi, dove ci osserviamo e mettiamo per iscritto le nostre impressioni e tutto quello che succede nella nostra mente può essere addirittura terapeutico.

Molti dei grandi personaggi del passato usavano scrivere lettere “poco diplomatiche” con insulti e rabbia come gesto di sfogo, ma facendo ben attenzione a non inviarle al destinatario di questi insulti.

Inoltre alcune ricerche dimostrano come lo scrivere a mano aiuti molto la nostra memoria e abbia un effetto misurabile sul nostro cervello.

Puoi anche scrivere le tue riflessioni sulla giornata, chiederti cos’hai imparato e su cosa ti concentrerai domani per migliorarti.

Potresti anche praticare il Diario della Gratitudine, che ti permetterà di adottare un atteggiamento positivo alla vita.

25. Impara a suonare uno strumento

25. Impara a suonare uno strumento

Non solo richiede capacità motoria, ma è come se imparassi una nuova lingua, imparando a leggere i tempi e le note sugli spartiti.

Queste attività divertono e mettono al centro l’emisfero destro del nostro cervello, quello più creativo e artistico.

Ricordati che per sfruttare al meglio il nostro potenziale occorre sfruttare al massimo la collaborazione tra entrambi i nostri emisferi!

Cosa ne pensi di questi consigli pratici? Ne hai altri da consigliare? Fammelo sapere qui sotto nei commenti!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Lascia un commento

Articoli correlati

Articoli popolari